Aria di cambiamento per i social network

C’è l’esigenza di tornare ad essere quello per cui sono stati creati: un mezzo di comunicazione.

News Aria di cambiamento per i social network

Da diverso tempo circolano molti rumors sui possibili cambiamenti nelle strutture e nelle priorità dei principali Social Network che dominano il mondo. Parliamo, nello specifico, di due Social che fanno capo ad uno dei personaggi rivoluzionari più acclamati, ma anche discussi allo stesso tempo, del ventunesimo secolo: Mark Zuckerberg.

I cambiamenti inerenti a Facebook

Se per la sua creazione principale, Facebook, lo vediamo scendere in prima linea all’F8, una conferenza globale dedicata all’esposizione dei nuovi piani di guida annuali, su Instagram invece vediamo che viene mantenuta ancora una certa discrezione.

Zuckerberg nella conferenza tenuta nella Bay arena di San Francisco, spiega molto dettagliatamente quanto la privacy sarà il fulcro di Facebook. Soprattutto dopo i micro scandali sull’utilizzo dei dati personali degli utenti, da parte di terzi, che hanno visto coinvolta indirettamente l’azienda dello stesso Zuckerberg.

Inoltre, poche ore fa è apparso in rete un leak di un possibile aggiornamento dell’interfaccia grafica desktop, già disponibile per alcuni dispositivi mobili. Proprio come simbolo dell’inizio di una nuova era del Social Network più longevo.

social facebook

Instagram ci pensa

Per quanto riguarda Instagram, non c’è ancora nulla che certifichi ufficialmente una presa di posizione. Nonostante i rumors facciano capire quale sia la direzione intrapresa. Nel corso dell’ultimo anno, c’è stato un susseguirsi di test e cambiamenti minori nella struttura. Con molta più attenzione all’implementazione degli strumenti per le stories.

Nel novembre dello scorso anno, l’azienda ha comunicato di aver cominciato la rimozione dei profili fake e dei commenti o like rilasciati dai bot. I nuovi algoritmi hanno portato una nuova stabilità sotto questo punto di vista.

All’inizio di quest’inverno, la corsa al cambiamento sembrava aver subito una veloce accelerata. Con il live test, registrato da molti utenti, l’interfaccia di Instagram è stata completamente diversa per qualche minuto. Infatti, era possibile scorrere la sezione del Feed principale in orizzontale invece che in verticale. Tuttavia questo cambiamento non si è mai concretizzato.

I possibili cambiamenti dell’immediato futuro

E si arriva infine ai giorni d’oggi, dove il tema in corso di dibattito da parte dell’azienda, è la mancata visualizzazione dei like da parte dei visitatori. I like acquisiti dai post dovrebbero risultare visibili soltanto ai proprietari del post.

In questo modo l’azienda starebbe mandando un segnale ai propri utenti, nel tentativo di portare nuovamente il focus sulla qualità dei contenuti. Piuttosto che ad un utilizzo quasi completamente manageriale della piattaforma che da diversi anni domina il Social Network.

Il numero di influencer, intesi come persone singole o brand con più di 50mila follower attivi, è quintuplicato rispetto a 4 anni fa. Questi numeri fanno capire come la piattaforma venga vissuta più come un trampolino di lancio verso la notorietà, piuttosto che un mezzo di comunicazione tra persone.

social aumento influencersocial aumento utenti

In ogni caso, è certo che stiamo per vivere una fase di transizione. La fine di un’era e l’inizio di un qualcosa di nuovo per questi Social che ormai fanno parte delle nostre vite.

Simone Spinedi
Mi chiamo Simone Spinedi, ho 23 anni e sono un fotografo e graphic designer di Roma. Mi piacciono tutte le forme di comunicazione dove puoi esprimerti liberamente.

Rispondi

Consigliati dalla redazione

Popolari