Borsa di studio Nikon 2019/2020 per storytellers

News Borsa di studio Nikon 2019/2020 per storytellers

Per il secondo anno di seguito Nikon presenta The Nikon Storytellers, la borsa di studio che premia dieci studenti con $10.000.

Il leader mondiale ribadisce così il suo impegno per l’istruzione della prossima generazione di creativi e creatori. La prima edizione dell’iniziativa, inaugurata a dicembre del 2017, ha coinvolto gli studenti degli Stati Uniti e del Canada. Questa ha l’obiettivo di celebrare il potere del racconto contribuendo alla formazione di aspiranti ideatori di narrazioni visive.

Nikon

“Siamo così entusiasti di poter continuare a offrire borse di studio a studenti talentuosi negli Stati Uniti e in Canada che stanno esplorando le loro passioni creative”

racconta Jay Vannatter, Vice Presidente Esecutivo, Nikon Inc.

“Nel lancio di questo programma per il secondo anno, Nikon sta riaffermando la sua dedizione nel sostenere e incoraggiare la prossima generazione di creators nella loro ricerca per diventare le impavide e sicure voci del domani.”

La borsa di studio Nikon Storytellers, che ha ricevuto oltre 1.000 candidature il primo anno, è ancora una volta aperta a universitari. Possono partecipare gli studenti che frequentano corsi di laurea in arti visive, belle arti, giornalismo, cinema, fotografia e prodotti multimediali e hanno completato il loro primo anno di college prima dell’inizio dell’a.a. 2019/2020.

Nikon

L’iniziativa si articola in due fasi di presentazione. La prima comprende riferimenti accademici e professionali. Se selezionati, gli studenti passeranno alla seconda fase in cui dovranno presentare un loro progetto creativo e originale. Professionisti ed esperti del settore valuteranno poi l’elaborato.

Le candidature sono iniziate il 29 gennaio 2019, scopri qui tutti i dettagli.

Elena Maggiulli
Nata nel 1992 a Roma. Lavora come Fotografa e Social Media Manager ed è laureata in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di impresa. La sua grande passione è la fotografia di ritratto.

Rispondi

Consigliati dalla redazione

Popolari