Se stai iniziando a lavorare come fotografo, strutturare il tuo portfolio è in cima alla lista delle cose da fare. Ecco quindi alcuni aspetti da considerare mentre componi il tuo primo portfolio fotografico.

I fotografi di solito vanno molto fieri del proprio portfolio: questo serve a mostrare ad amici, colleghi o potenziali clienti i propri lavori, quindi è lecito voler includere gli scatti di cui si è più fieri. Ci sono però alcuni punti da tenere a mente.

1Non includere un’intera sessione

Lo scopo di un portfolio è mostrare il tuo miglior lavoro. A volte alcuni fotografi, per farlo sembrare più sostanzioso, aggiungono intere sessioni. Un portfolio serve ad evidenziare gli scatti più belli e, se non vuoi che si perdano in un mare di immagini, seleziona le foto migliori delle tue sessioni.

2Non aggiungere ciò che non ti interessa fotografare

Quando si inizia un’attività fotografica a volte si possono accettare incarichi e clienti a cui non siamo interessati, solo per avere entrate o esperienza extra. Ciò può capitare anche se l’attività è già consolidata. Anche se gli scatti ti piacciono molto, non includerli nel tuo portfolio: non ti aiuteranno ma, al contrario, ti faranno ricevere incarichi che non ti interessano.

Se sei particolarmente fiero di uno stile fotografico ma non vuoi ricevere incarichi al riguardo, puoi comporre un ulteriore portfolio da mostrare ad amici e parenti.

3Non inserire diversi generi nel tuo portfolio

Anche se di solito ti piace scattare diversi generi fotografici, non includerli tutti in uno stesso portfolio. I clienti che vogliono delle foto per un matrimonio non saranno interessati alla street photography così come, i clienti interessati al reportage, non saranno interessati a foto di eventi. Includendo vari generi tutti insieme, ti sembrerà di raggiungere un pubblico più ampio, ma rischierà solo di farti perdere clienti. Puoi dividere in più raccolte i vari generi fotografici in cui vuoi cimentarti, in questo modo risulterai più ordinato e professionale. Infine, se il tuo stile è cambiato nel tempo ma vuoi comunque includere quegli scatti nella raccolta, puoi modificarli adattandoli al tuo nuovo modo di fotografare.

Comporre un portfolio può sembrare semplice, ma ci sono molti aspetti da tenere in considerazione. Ricorda, inoltre, di aggiornarlo costantemente per ottenerne sempre il massimo.

Rispondi