A distanza di diversi mesi dalla sua uscita, è stato riscontrato il primo effettivo problema che si può incontrare con la macchina della casa giapponese.

La Sony α7 mark III, una macchina definita esemplare dalla maggior parte dei guru fotografici in Internet, possiede anche un difetto.

A riscontrarlo è stato il canale Youtube DSLR Video Shooter.

Come fa intendere anche il nome del canale youtube, il problema si verifica in fase di ripresa video. Possono quindi fare sonni tranquilli, tutti coloro che utilizzano la macchina Sony per scopo fotografico.

Nel dettaglio, viene spiegato che la ripresa 4k – formato XAVC S 4K- subisce uno schiacciamento del frame sull’asse verticale.

Nel video del canale DSLR Video Shooter, il formato 4k viene comparato al Super 35mm ed al full frame HD, ove è possibile notare la differenza anche ad occhio nudo.

L’effetto che risulta è abbastanza disturbante. Ma con un piccolo accorgimento in fase di editing si potrà tranquillamente continuare a girare i propri filmati in 4k.

Come viene esplicato, tramite qualsiasi editor che si utilizzi per l’editing, sarà necessario semplicemente allungare dell’1% l’asse orizzontale, in modo da riproporzionare le dimensioni del frame.

E’ ancora da verificare se il problema sia dovuto alla macchina in sé, oppure se ci sono delle impostazioni che vanno settate ad-hoc.

Pertanto, i possessori di Sony α7 III, sono invitati a verificare se il problema è presente sulle loro macchine.

Augurandoci che, qualora si tratti di un problema di tipo software, possa essere risolto attraverso un aggiornamento.

Considerato che il problema può essere avallato, siamo sicuri che la casa giapponese si impegnerà ancora di più con le prossime macchine, come in questi ultimi anni, per fare in modo che questo difetto non si presenti nuovamente.

Nonostante questo piccolo neo, rimane comunque il notevole impatto positivo che questa macchina Sony ha avuto sul mondo intero.

sony a7 iii

Rispondi