Redmi, la neonata azienda cinese, ha appena annunciato il nuovissimo Redmi Note 7, un telefono estremamente interessante, che sicuramente arriverà nelle tasche di tantissimi utenti.

Redmi note 7

Il nuovo Redmi Note 7 ha una scheda tecnica estremamente interessante, il dispositivo è infatti caratterizzato da:

  • Android 9 con interfaccia Miui 10
  • Display LCD 19,5:9 da 6,3” 2340×1080 curvo 2.5D, contrasto 1500:1, luminosità 450 nit, Corning Gorilla Glass 5
  • Qualcomm Snapdragon 660 a 14nm (4x Kryo 260 @2,2GHz + 4x Kryo 260 @1,8GHz)
  • 3/4/6 GB di RAM
  • 32/64 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB
  • Batteria da 4000mAh con Quick Charge 4.0 (fino a 18W)
  • Doppia cam posteriore da 48MP+5MP, apertura f/1.8, PDAF, EIS

Redmi Note 7 ha un sensore cmos stacked da 48 Megapixel con un filtro colore quad bayer. Registrando i colori con una griglia 2×2 per lo stesso colore. Questo permette al sensore di fondere i pixel adiacenti, creando un immagine a 12 megapixel, con una riduzione del rumore estremamente efficace, garantendo ottimi scatti anche in situazioni di scarsa luminosità. In situazioni di buona luce ambientale, il telefono può invece scattare a piena risoluzione, offrendo quindi un immagine con un elevato dettaglio, Xiaomi garantisce uno zoom digitale fino a 4x, senza perdita di informazioni. Quad Bayer

Redmi Note 7 è disponibile in due versioni: la prima ha un sensore Samsung Bright GM1. La seconda versione, chiamata Pro, ha un sensore Sony IMX586. Il sensore Sony dovrebbe offrire prestazioni migliori per quanto riguarda la gamma dinamica.

Non appena avremo modo di provare a fondo la fotocamera di questo dispositivo, poteremo fornirvi la nostra personale esperienza.

Redmi Note 7 è disponibile in Cina al prezzo di:

  • 3/32GB: 999 yuan (127 euro)
  • 4/64GB: 1199 yuan (153 euro)
  • 6/64GB : 1399 yuan (178 euro)

Rispondi