Confermando i rumors della scorsa settimana, Sony lancia la seconda versione della fotocamera ultracompatta

Una fotocamera che Sony stessa definisce da Vlogger, la tipologia di videomaker molto in voga negli ultimi anni. La RX0 II è adesso realtà. Dalle dimensioni e peso più piccole del mondo, comparate a macchine fotografiche, il nuovo gioiello della casa giapponese è pronto a reinventare il modo di fare fotografie e riprese video.

sony 1

La RX0 II è composta da un sensore della grandezza di un pollice, da 15.1 megapixel, che si trova all’interno di un corpo molto compatto, trattato per essere impermeabile e resistente agli agenti atmosferici. La lente fissa è un grandangolo Zeiss Tessar 24 mm f/4. Nonostante un corpo molto piccolo, la macchina dispone di un display tiltabile di 180°, e di alcuni tasti funzione e di scorrimento per i vari menù.

A livello tecnico, questa macchina ultracompatta può scattare fotografie fino ad un tempo di 1/32.000, e raffiche fino a 16fps. Nel software è presente la tecnologia EyeAf che permette il riconoscimento automatico degli occhi ed il tracking continuo. Il valore ISO più basso è 80, mentre quello più alto è 12.800. Il motore che processa le immagini attraverso il sensore è il BIONZ X, che permette un miglior risultato, in termini di dettagli e skin tone, rispetto alla precedente RX0.

Nel comparto video la RX0 II vanta la possibilità di effettuare riprese 4K, in formato RAW non compresso. Una features selezionabile all’interno del menù, permetterebbe di poter effettuare riprese in Super Slow Motion fino a 1000fps. Sarà disponibile un’ impugnatura, che permetterà una migliore manualità per le riprese, grazie anche a dei tasti funzione. Resta ancora da capire, però, se sarà venduta insieme o separatamente alla nuova camera di Sony.

La nuova Sony RX0 II sarà disponibile sul mercato Americano a partire da aprile del 2019, al prezzo di circa 700 USD.

Rispondi